Carlo Aonzo


Carlo Aonzo, mandolinista, è originario di Savona, Italia dove è cresciuto immerso nella musica. La sua iniziale degli insegnanti, il padre Giuseppe (Direttore del "Circolo Mandolinistico G. Verdi di Savona"), instillato in lui un amore e rispetto per il mandolino che è rimasto con lui per tutta la vita. Come un adolescente Carlo ha continuato a studiare con Ugo Orlandi, l'attuale patriarca del mandolino italiano, al Conservatorio Cesare Pollini di Padova dove si è laureato con lode (summa cum laude) nel 1993.

La sua musica è stata riconosciuta con premi in prestigiosi concorsi tra cui vincere il premio "Vivaldi" del 6 ° Vittorio Pitzianti Concorso nazionale annuale mandolino a Venezia e il primo premio al 27 ° Walnut Valley National Mandolin Contest annuale a Winfield, Kansas. Carlo ha girato tutta l'Europa, Italia, Giappone, Stati Uniti e Canada come solista e con formazioni cameristiche e orchestre (sia professionisti e dilettanti).

Ha lavorato con molte istituzioni musicali prestigiose tra cui la Filarmonica della Scala di Milano, Emilia-Romagna Symphony Orchestra, Savona Symphony Orchestra, Cannes Symphony Orchestra, Nashville Chamber Orchestra e come direttore del ligure Orchestra a plettro (Orchestra a Pizzico Ligure) che sono stati chiamati a giocare alla presenza di Papa Giovanni Paolo II. Nel 1998 ha inaugurato l'inverno Festival internazionale annuale di Mandolino a Varazze, Italia, e diretto molte edizioni del festival nel corso degli anni, invitando alcuni dei nomi più rispettati nel mandolino e chitarra per eseguire lì. E 'stato un membro della facoltà regolare al mandolino orientata Kaufman Kamp nel Tennessee dal 1999 e dal 2000 ha offerto un workshop annuale popolare a New York City. Ha anche insegnato workshop ed è apparsa come solista con le organizzazioni mandolino in molte delle principali città del Nord America: New York Mandolin Orchestra, Providence Mandolin Orchestra, Pittsburgh Mandolin Orchestra, Baltimora Mandolin Orchestra, Bloomfield Mandolin Orchestra (NJ), Montreal Mandolin Orchestra, Vancouver Centro italiano di Cultura, Carlo Munier Mandolin Orchestra (Filadelfia), Denver, Milwaukee Mandolin Orchestra, Kalamazoo Mandolin Orchestra (prima assoluta di Elisabetta Inizio mandolino Concerto nel giugno 2010), Atlanta Mandolini. In Giappone ha collaborato con gruppi di mandolino a Kochi, Nagoya e Sendai. Ha tenuto un grande successo First Annual Vancouver mandolino Workshop a giugno 2010.

Nel 2006, Carlo ha ideato e fondato il Mandolino dell'Accademia Internazionale (L'Accademia Internazionale del Mandolino), un'associazione che promuove la cultura italiana del mandolino classico. Nello stesso anno ha inaugurato il workshop di una settimana con lo stesso nome il cui scopo è quello di promuovere l'arte del mandolino italiano di gioco classica, attirando l'attenzione di fan internazionali del settore. L'Accademia si svolge ogni anno in Italia o in Svizzera e partecipanti provenienti da tutto il mondo per partecipare a questo evento (Stati Uniti d'America, Canada, Giappone, Taiwan, Israele, Germania, Paesi Bassi, Portogallo, Ungheria, Scozia, Svizzera e Italia). The Classical Mandolin Society of America lo ha invitato numerose volte per le loro convenzioni annuali. E 'stato artista ospite nel 2004 a Filadelfia, nel 2007 a Sarasota (Florida), nel 2008 ha guidato la Convenzione di Montreal (Canada) dirigere l'Orchestra En Masse e conduce laboratori di orientamento insegnanti e conferenze sulla storia e il repertorio dello strumento. Nel 2011 è stato invitato di nuovo alla convention di Baltimora e ha dato workshop sulla tecnica e repertorio. Era ospite alla convention CMSA che si a Minneapolis nel mese di ottobre del 2012.

Carlo è anche uno studioso attivo di mandolini storici, mandolinisti e mandolino repertorio e ha contribuito a The New Grove Dictionary of Music and Musicians, mentre anche la modifica di libri sulla musica per Bèrben e Armelin editori. Ha tenuto presentazioni sull'iconografia del mandolino presso prestigiose istituzioni di tutto il mondo, tra cui Università di Boston (Massachusetts), Wisconsin Conservatory of Music, Milwaukee University, Vanderbilt College (Nashville), Maryville College (Tennessee), New England Music College (Massachusetts) , l'Istituto italiano di Cultura di Vancouver (Canada), l'Istituto italiano di Cultura a Philadelphia, Hofstra University (NY), il Museo italiano americano di San Francisco, il Museo nazionale strumento di Roma e la Biblioteca Berio (Genova). registrazioni di Carlo riflettono la sua borsa di studio e passione sia campione passato dimenticato del mandolino e di sviluppare la sua tradizione classica verso il futuro. Ha inciso opere complete di Paganini per mandolino su periodo di Mandolino genovese con la messa a punto di ottava-chitarra (Integrale per Amandorlino & Chitarra Francese).

Le sue incisioni hanno anche presentato le opere dei primi virtuosi italiani del 20 ° secolo con il chitarrista Beppe Gambetta (Serenata) e immigrati italiani in America con Gambetta e mandolinista David Grisman (Traversata). Ha descritto sulla cd di David Grisman Crossing (mandolino americano). Per Mel Bay, ha registrato un video del concerto in studio di solista mandolino repertorio (Carlo Aonzo: Classical Mandolin Virtuoso), è stato descritto nel libro mandolino 2000 e nel 2010 ha pubblicato la collezione di libri e CD Northern Italian Songs & Ticino Regione popolare per Mandolino. La sua Orchestra registrazione arrangiamenti di Vivaldi Concerti (Antonio Vivaldi: Concerti per Mandolino e Concerti per orchestra) di un Pizzico Ligure è una rara dimostrazione della ricca sonorità di un moderno Mandolinenorchester attiva,. La sua collaborazione con il chitarrista Katsumi Nagaoka in Europa ha portato a tournée di successo e un CD emozionante, Kaze, che offre sia un cenno rispettoso al repertorio storico e premiers vivaci, sofisticate nuove composizioni. Altre registrazioni recenti hanno caratterizzato lo ha collaborato con il tastierista Elena Buttiero (spinetta su e pianoforte): Il Mandolino italiano nel Settecento (2008) e un CD di opere romantiche, Fantasia Poetica (2010). duo di Carlo con Elena Buttiero ha completato tre giri di successo degli Stati Uniti (nel 2009, 2010 e 2011) e sono stati invitati ad esibirsi al Europfestival Zupfmusik 2010 a Bruchsal, Germania. più recente collaborazione di Carlo con il chitarrista cubano René Izquierdo negli Stati Uniti ha visto il rilascio di una vivace interpretazione di musiche per mandolino e chitarra del compositore genovese Niccolò Paganini e violinista (Paganini). Carlo e René fatto un giro gli stati del sud degli Stati Uniti nel mese di ottobre 2011 e ha intrapreso un tour versione CD del Nord-Est degli Stati Uniti nel maggio-giugno 2012, tra cui una performance per il Consolato Italiano di Philadelphia per la Giornata Nazionale italiana. 

A cura di Eugene Braig e Linda Bull

Carlo utilizza Basik Set, Dyn-M-P48 e DAVID