Giuseppe Feola


Il chitarrista italiano Pino Feola è nato a Roma nel 1980 e vive attualmente a Basilea in Svizzera.

Si è formato nella classe del Maestro Massimo Delle Cese presso l’Arts Academy di Roma e il Conservatorio “Alfredo Casella” dell’Aquila, dove si è diplomato con lode e menzione d’onore, essendo il primo studente a ricevere tale riconoscimento.

Una borsa di studio del Governo Svizzero gli ha consentito di proseguire gli studi con il Prof. Stephan Schmidt presso la Musik-Akademie di Basilea e di completarli con distinzione nel 2008.

Ha vinto diversi premi in concorsi internazionali, tra i quali, il “Fernando Sor” di Roma il “John Duarte” di Rust in Austria e il “Tokyo Guitar Competition” in Giappone.

Nel 2005 riceve dalle mani del Ministro italiano dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca il Premio delle Arti.

Pino Feola si è esibito come solista e in formazioni da camera in sale e festival quali, il Tatro Argentina di Roma, l’Auditorium “Nino Carloni” dell’Aquila per la Società Aquilana dei Concerti “Barattelli”, la Sala del Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia, l’Aula Magna del Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano, la Bunka-kaikan di Tokyo, l’ Auditorio Nacional de Mùsica di Madrid, la Sala del Conservatorio Tchaikovsky di Mosca, lo ”Schleswig-Holstein Musik Festival” in Germania, il “Tirana International Guitar Festival” in Albania e il Festival “Polish Guitar Academy” di Poznan.

Nel 2010 ha inciso per l’etichetta olandese Brilliant Classics la Suite Española Op. 47 e i Cantos de España Op. 232 di Isaac Albeniz, per la prima volta resi da un chitarrista nella loro versione integrale.

Usa GIULIA

website