Takashi Peterson


Chitarrista professionista e compositore in una grande varietà di generi musicali, Takashi Peterson passa normalmente dalla performance acustica alla band elettrica.
Nato a Kyoto, in Giappone, da madre giapponese e padre americano fin da piccolo si è immerso nel mondo della musica e ha iniziato la sua carriera professionale esibendosi come chitarrista blues negli Stati Uniti sin dall'età di 16 anni.
Il viaggio è sempre stato uno stile di vita per Takashi e ciò gli ha consentito di raccogliere influenze significative in tutte le parti del mondo. Dopo il diploma alla Swiss Jazz School, ha continuato a suonare a livello internazionale con numerose bands ricevendo numerosi riconoscimenti tra i quali il prestigioso “Berlin Jazz and Blues Award 2005”. Mai stanco di apprendere e di ampliare il suo repertorio, collabora con molti musicisti di talento in un percorso trasversale tra generi e culture di tutto il mondo.
Nei suoi viaggi ha avuto modo di partecipare a numerose Master Classes tra cui quelle con: Frank Mantooth, Pat Metheney, Peter Bernstein, Adam Holzman, Jerry Bergonzi, Michael Brecker, Billy Cobham, Jorge Pardo, Angel Sanchez Cepillo, Anton Jimenez, Jose Manuel Leon e Gerardo Nuñez.
Ha collaborato con grandi artisti come Buddy Guy, Johnny Lang, Dawson Braden, Charlie e The Nightcats, Giovanni Paolo II e gli Hellhounds, Joanna O'Conner, Corey Harris, Arthur Conley, Adam Holzman, Jorge Pardo, Maria Mezcle, Abdeljalil Kodssi , Helmut Eisel, Raquel Villegas, Iman Das, Apratim Majumdar e Amit Chatterjee, solo per citarne alcuni.
Intensa anche l’attività live che lo ha portato, da solo o in formazione, ad esibirsi in Giappone, Stati Uniti, Marocco, Zimbabwe e in tutta Europa.

 

Del suo David Deluxe dice

Ho iniziato da 3 mesi ad esibirmi con il nuovo David Deluxe e posso solo dire, RISPETTO!
Sono semplicemente strabiliato, questo ampli ha tutte le caratteristiche che mi mancavano. Ho usato l’Unico Classic per molti anni e devo dire che, con la serie Deluxe, Schertler ha fatto un gigantesco balzo in avanti per quanto riguarda innovazione e qualità complessiva. La sezione EQ del David Deluxe è fantastica e le possibilità di regolazione sono infinite. Questa flessibilità/versatilità mi stupisce ad ogni concerto… tutto sommato, una sorprendente opera d'arte. Non potrei essere più felice con un amplificatore. Esco dalla DI Out, vado al mixer e non c’è quasi mai bisogno di correggere nulla. Il suono è già pieno e ricco, ben equilibrato e rispecchia esattamente ciò che la mia chitarra produce.

Utilizza DAVID DELUXE

www.takashipeterson.com