Atreio Marcucci


Andrea “Atreio” Marcucci è poli-strumentista, compositore ed insegnante. Dal 1997 si dedica prevalentemente allo Stick e lo vediamo al fianco dei maggiori esponenti europei già nel Meeting “Enjoystick” del 2012, così come nello “Stick Camp” di Mallorca del settembre 2015 al fianco di Emmett Chapman, inventore dello Stick, e di altri compagni di viaggio come Guillermo Cides, Yannick Lepetit, Youenn Landreau ed altri eccezzionali pionieri.
Nel 2014 fonda lo “Stick Center Italia”, presso il centro didattico musicale “Rockland” di Grosseto

Lo Stick è uno strumento a corde rivoluzionario, nato alla metà degli anni '70 dal genio di Emmett Chapman, in California: su di un lungo manico dal design essenziale e futurista, si trovano due sezioni di corde speculari (5 più 5 / 6 più 6) dove le mani possono esprimersi liberamente con la tecnica detta del “Two-handed Tapping” che vede le dita creare le note sulle corde non pizzicandole ma battendo con i polpastrelli.

Possiamo dire che lo Stick sia una fusione tra chitarra e pianoforte e Atreio lo definisce cosi: “Lo Stick è un vettore-cosmico-musicale che comunica direttamente con le stelle ed attraversa fisicamente i principali centri energetici del suo esecutore, restituendo allo stesso e sopratutto ai suoi ascoltatori l'autentica armonia dell'universo”.


Utilizza JAM 400

www.atreio.eu