Silvan Zingg


Durante un concerto con Chuck Berry a Zurigo, la leggenda del Rock’n Roll, parlando di lui esclama: “Silvan suona come se venisse da St. Louis - potrebbe essere il mio fratello di Blues!

Lo stile di Silvan Zingg è un mix perfetto di swing, groove e virtuosismo, con un vasto repertorio passa con abilità dal boogie woogie al blues, dal jazz allo swing.
Fin da giovane fu ispirato dai grandi pianisti boogie woogie degli anni trenta e il suo talento e la sua passione per la musica lo portano ad esibirsi su palchi di oltre trenta paesi (Europa, USA, Russia, Asia e Medio Oriente).
Durante i suoi concerti è abile nel coinvolgere il pubblico e i critici lo descrivono come un pianista capace di impressionare, sia con la sua tecnica che con la sua contagiosa gioia comunicativa.

Silvan Zingg collabora con innumerevoli leggende del panorama musicale: Ray Charles, Sammy Price, Memphis Slim, Champion Jack Dupree, Michel Petrucciani, Pinetop Perkins, Tito Jackson, Quincy Jones, per citarne alcuni.
Nel 2011 in seguito al suo incontro con Claude Nobs si esibisce sul palco della prestigiosa Stravinski Hall al Montreux Jazz Festival al fianco di due leggende: B.B. King e Carlos Santana.

Dal 2002, Silvan Zingg organizza annualmente a Lugano il Festival Internazionale di Boogie Woogie, dove s’incontrano i più grandi musicisti e ballerini del genere. Grazie al successo crescente del festival il canale televisivo BBC World ha realizzato un documentario su di esso che ha fatto il giro del mondo.

Utilizza JAM 400 - Dyn P ora fuori produzione e sostituito dal DYN-P-P48

www.silvanzingg.com

www.boogiefestival.com