Matthieu Saglio


Con un suono immediatamente riconoscibile e una tecnica originale, Matthieu Saglio è senza dubbio uno dei più emozionanti violoncellisti della sua generazione. Di formazione classica (diplomato presso il Conservatorio di Rennes), è uno dei precursori dell'introduzione del violoncello nel flamenco con il suo trio Jerez-Texas, con cui tiene tournee in tutto il mondo dal 2002 (500 concerti in quasi 30 paesi). Molti anche i progetti da solista, in duo e numerose le collaborazioni con altre formazioni. Il suo stile compositivo lo ha condotto ad essere molto richiesto per la scrittura di colonne sonore, sia per il teatro che per la televisione.

La sperimentazione guida tutti i suoi progetti, in una costante contaminazione tra il suo strumento, il suo stile e le tradizioni musicali di altre culture. Matthieu è ambasciatrice della Fondazione internazionale Yehudi Menuhin.

"Una abilità tecnica indiscutibile che gli consente di ottenere dallo strumento una gamma infinita di sonorità. Un'apertura al nuovo senza confini stilistici e geografici, che gli ha permesso di tracciare un percorso personalissimo, da Bach al tango, al funk e alle influenze orientali, senza che il suo treno deragli mai dal percorso" - El País

"Il mondo interiore che l'artista ci offre attraverso la sua musica è così ricco che non abbiamo bisogno di orecchie per comprenderlo, basta lasciare che la nostra anima se ne nutra.
Tre stelle garantito"- Patrick Derlon - FIP

"Più di un violoncello. La sua musica ci accompagnerà con la sua emotiva bellezza per molto tempo. Forse anche per sempre" - Amancio Prada


Utilizza STAT-C-PRO

www.matsag.com